Vincitori

Categoria: Interior Design yacht a motore 

Vincitore: Darlings Danama

Produttore: CRN

Designer interni: Alexandre e Cristina Negoescu

Anno: 2011

La Giuria, dopo aver visitato questo yacht al Monaco Yacht Show, ha apprezzato i grandi equilibri interni permessi dalla scelta strutturale compiuta dallo Studio di Gianni Zuccon e gli ampi open space voluti dagli architetti Negoescu su indicazione degli armatori. La barca è piaciuta per le scelte innovative spaziali adottate nella distribuzione interna e per la coerenza nell’uso dei materiali al di là della caratterizzazione dei saloni di rappresentanza. Pur essendo un 60 metri, gli spazi sono distribuiti in modo razionale e il rapporto con l’esterno risulta sempre equilibrato.

DATI TECNICI: Lunghezza f.t. 59,5m, larghezza 10,20 m, dislocamento 775 t, carburante 107.000 lt, autonomia 4000 mn

www.crn-yacht.com

 

 

Categoria: yacht a motore fino a 24 metri 

Vincitore: Virtess 420

Produttore: Bavaria Yacht

Designer interni: TOO Design by Marco Casali

Anno: 2012

La Giuria ha deciso di premiare questa imbarcazione per le soluzioni tecniche sviluppate dal progettista insieme allo staff tecnico del cantiere e in particolare per il livello d’industrializzazione che permette un rapporto tra qualità e prezzo interessante. Un premio che va tanto al designer, quanto al cantiere, che hanno saputo realizzare un prodotto di design industriale a vantaggio del consumatore. Il progettista inoltre è riuscito ad ottimizzare tutti gli spazi inserendo una terza cabina, un fly vivibile e un pozzetto innovativo in una barca di soli dodici metri.

DATI TECNICI: Lunghezza f.t. 12,39 m, larghezza 4,20 m, dislocamento 11,40 t, carburante 1.200 lt, motori IPS  2 x 370 cv

www.bavaria-yachtbau.com


Categoria: yacht a motore da 24  a 40 metri

Vincitore: Wally Ace

Produttore: Wally

Designer interni: Luca Bassani/cantiere

Anno: 2012

Questo progetto ha suscitato estremo interesse da parte della Giuria sia armatori che ADI. La tipologia della navetta dislocante è stata interpretata con qualità funzionale, estetica globale e soluzioni innovative che sicuramente lasceranno il segno nel settore. Gli spazi esterni, ma soprattutto quelli interni, sono stati apprezzati durante le visite a Monaco e Cannes dove il Wally Ace è stato presentato. La sensazione generale è che il cantiere sia riuscito ad applicare gli elementi che da sempre lo contraddistinguono anche su una barca molto differente da quelle già prodotte in precedenza.

DATI TECNICI: Lunghezza f.t. 26,23 m, larghezza 7,75 m, dislocamento 84 t,
carburante 15.000 lt, motori 2×385 cv

www.wally.com

 

Categoria: yacht a motore oltre 40 metri

Vincitore: Aslec 4

Produttore: Rossinavi

Designer: Tommaso Spadolini – Interni Remi Tessier

Anno: 2012

Lo Studio Spadolini ha realizzato un grande yacht con una forte armonia nelle linee esterne. La Giuria lo ha votato raccogliendo un alto numero di preferenze per la scelta progettuale di concepire un superyacht caratterizzato da una poppa che porta l’armatore a contatto con l’acqua. La linea dello scafo risulta elegante e controllata, con tanti spazi conviviali disposti sui vari ponti. La configurazione degli interni premia la scelta equilibrata voluta dall’armatore, che ben si sposa con gli arredi studiati da Remi Tessier. La Giuria ha visto la barca a Monaco e ha apprezzato anche l’eccellente qualità costruttiva del cantiere e la coerenza delle scelte dell’armatore.

Dati tecnici: Lunghezza f.t. 45,37 m, larghezza 9,20 m, dislocamento 496 t, autonomia 4500 mn a 10 nodi, motori 2x1300cv

www.rossinavi.it

 

Categoria: Interior Design yacht vela

Vincitore: Italia Yachts 13.98

Produttore: Italia Yachts

Designer interni: Emanuele Pillon – Franco Corazza

Anno: 2011

Una barca molto classica ma pensata con una grande cura nella realizzazione degli interni. La Giuria l’ha apprezzata per l’armonia complessiva, lo studio dei dettagli e l’ergonomia di bordo. La scelta di evitare qualsiasi spigolo vivo fa si che gli interni siano sempre molto sicuri, marini e ben raccordati. Gli spazi interni sono molto vivibili, in particolare la cabina di prua. Le finestrature sullo scafo, inoltre, aumentano la luminosità interna senza forzare il disegno e offrono due punti di visuale sull’esterno.

DATI TECNICI: Lunghezza f.t. 14,40 m, larghezza 4,30 m, pescaggio 2,50 m, dislocamento 9,2 t, sup. velica 226 mq

www.italiayachts.it

 

 

Categoria: yacht a vela entro 24 metri 

Vincitore: Maxi Dolphin Nacira 67

Produttore: Maxi Dolphin

Designer: Alex de Beaufort

Anno: 2011

La Giuria ha selezionato questa imbarcazione per l’elevato grado di qualità costruttiva che da sempre contraddistingue il cantiere Maxi Dolphin. La realizzazione della barca, totalmente in carbonio, è risultata infatti molto accurata. Come progetto lo yacht s’ispira alle imbarcazioni oceaniche con poppa molto larga, chiglia basculante e canard centrale. Questa scelta ha permesso di rivisitare gli interni spostando a poppa il quadrato, che risulta così a contatto con il pozzetto esterno.

DATI TECNICI: Lunghezza f.t. 19,50 m, larghezza 5,55 m, pescaggio 3,35 m, dislocamento 16 t, sup. velica 236 mq

www.maxidolphin.it

 

Categoria: yacht a vela oltre 24 metri 

Vincitore: Wally 100 Hamilton

Produttore: Wally

Designer: JV e Design Unlimited

Anno: 2012

E’ stata apprezzata dalla Giuria la scelta di una barca nata per regatare ad alto livello e di grandi dimensioni ma studiata per poi essere comunque utilizzata come una barca da crociera a tutti gli effetti. La linea molto pulita della coperta risulta funzionale in competizione ma, all’occorrenza, sfruttabile in crociera con grandi cuscini prendisole. Gli interni sono caratterizzati da una sobria eleganza che rispecchia l’insieme del progetto pur non risultando eccessivamente minimalisti.

DATI TECNICI: Lunghezza f.t. 28,64m, larghezza 6,66 m, pescaggio 4,50m, dislocamento 50,5t, sup. velica 476mq

www.wally.com

 

Categoria: yacht a basso impatto ambientale 

Vincitore: Vismara 56

Produttore: Vismara Marine

Designer: Alessandro Vismara

Anno: 2012

Punta tutto sulla leggerezza e su una carena altamente performante questa imbarcazione progettata e costruita da Vismara Marine. La Giuria l’ha selezionata per le sue linee e perché, con i parametri di leggerezza e performance espressi, rispecchia una filosofia di risparmio energetico ritenuta valida e tra quelle più interessanti e da promuovere nella nautica contemporanea.

DATI TECNICI: Lunghezza f.t. 17,75 m, larghezza 4,68 m, dislocamento 17,5 t, carburante 2000 lt, motori 2×435 cv

www.vismaramarine.it


Categoria: premio innovazione

yacht a vela o motore progettato o costruito all’estero

Vincitore: Stravaganza

Produttore: Cantiere Galetti

Designer: Jo Richards

Anno: 2011

Una soluzione tecnica innovativa che si basa su una chiglia fissata su un anello rotante solidale denominata flying keel. La rotazione della chiglia permette di sbandare la lama di

deriva sopravvento di 100 gradi, portando il bulbo anche fuori dall’acqua per contrastare lo sbandamento del piano velico. La Giuria ha votato questo progetto per l’innovazione e lo studio tecnologico che propone. Sul lago di Garda la barca ha confermato la validità delle soluzioni applicate, aggiudicandosi delle regate in classe libera.

DATI TECNICI: Lunghezza f.t. 12,70 m, larghezza 4,90 m, pescaggio  3 m, dislocamento 2900 kg, sup. velica 180 mq

 

Categoria: tecnologie ed accessori

Vincitore: Quick Line Prince

Produttore: Quick

Tipologia di prodotto: salpancora

Anno: 2012

La selezione della Giuria ADI quest’anno è avvenuta in modo diretto in occasione del Salone Nautico di Genova con l’assegnazione di una menzione speciale ai prodotti di dieci aziende espositrici ritenuti più significativi. Dalla “rosa” dei candidati, la Giuria ha premiato, fra tutti, questo prodotto per la ricerca e progettazione della componentistica che, grazie ad un sistema di stampaggio e imbottitura, permette di ottenere un ciclo di produzione dai costi ridotti e garantisce semplicità, qualità e sicurezza d’uso al prodotto.

DATI TECNICI: Prince, linea di salpa ancora verticali con potenze da 300 a 1500 Watt con e senza campana

www.quickitaly.com