Il Design Nautico si veste di autorevolezza

Si sentiva la necessità di un ennesimo premio per il design nautico? La risposta è sì, perché quello che mancava, nel panorama sovraffollato dei “nautical awards”, era un riconoscimento super partes, capace di vincere sia le resistenze dei progettisti (che hanno sempre dubbi sui parametri di scelta), sia quelle del pubblico (che non si fida più dei risultati).

Yacht & Sail e ADI colmano questa lacuna con i Nautical Design Awards che evidenzieranno le migliori espressioni del design nautico, considerato, però, a 360° e non come il classico “esercizio di stile”. La partnership tra il sistema nautico di RCS Mediagroup e l’Associazione per il Disegno Industriale, costituisce il tassello mancante del puzzle, quella garanzia di autorevolezza e serietà di cui si sentiva la necessità e che rende il concorso unico nel suo genere. «Il premio con Y&S rappresenta il modo migliore per analizzare perfettamente il settore della nautica e quindi arricchire ulteriormente la nostra esperienza in materia», spiega il presidente di ADI, Luisa Bocchietto. La selezione dei candidati – segnalati dalla redazione di Y&S – avverrà a settembre: tra questi una Giuria organizzata dall’ADI sceglierà i vincitori.

Di seguito gli entusiastici commenti di alcuni dei più quotati designer internazionale:

Mauro Micheli, ideatore, con Sergio Berretta, di Officina Italiana Design: Finalmente un concorso serio, super partes e altamente qualificato anche per il design nautico! I premi nel campo della nautica non mancano ma questo ha uno spessore certamente diverso.

Carlo Nuvolari, fondatore con Dan Lenard di un rinomato studio di design: Il limite dei concorsi di design è la territorialità: un cliente di Hong Kong non si lascia influenzare da queste iniziative. Detto questo, però, l’ADI ha un’autorevolezza che rende il premio diverso.

Umberto Felci, progettista di cruiser e racer a vela di successo: Sono incuriosito e sicuro che non sarà il solito premio “scontato”: il mio sogno resta partecipare con un progetto nautico a una gara di design più ampia, per allargare gli orizzonti del mio mercato.

Francesco Paszkowski, yacht designer specializzato in esclusivi  superyacht: L’ADI lancia un concorso per il design nautico? È un’iniziativa interessante e intelligente, che spero possa servire da stimolo ai presenti e futuri designer di questo settore.